llorente

spagna mondiale

spagna
preferiti
mondiale

Llorente parla del Mondiale   

 

Come si sente dopo il suo debutto al Mondiale?

Molto felice. È stato il debutto che sognavo da tanto e a maggior ragione vista anche la vittoria importante che abbiamo ottenuto, che dà tanta allegria a tutti noi. Era una partita davvero molto importante.

La Spagna ha annullato Cristiano Ronaldo, perché secondo te non ha brillato?

Non è facile giocare contro di noi, siamo una squadra che lavora molto sul possesso di palla e la cosa può far spazientire gli avversari. A un giocatore a cui piace essere protagonista nel corso della partita la cosa può dare fastidio.

In Spagna tutti elogiano la sua prestazione...

Sono contento del lavoro che ho fatto. I miei compagni mi hanno aiutato molto si sono tutti congratulati con me. Cercherò di continuare a lavorare esattamente come ho fatto fino ad ora. Sono qui per fare parte integrante di questo gruppo fenomenale.

Quando Del Bosque la chiama per mandarlo in cucina cosa prova? Con sincerità…

Penso, "questa è la tua occasione Fer". È una cosa sensazionale debuttare in una squadra inmensa, ed ha molte ripercussioni, ormai ci è rimasta l’élite del Mondiale. Giocare gli ottavi di finale di un Mondiale è comunque una sensazione inequiparabile.

Gli è mancato solo il gol!

Sarebbe stato fantastico, incredibile, riuscire a segnare un gol. Ma ho ancora qualche possibilità di segnare qualche gol importante per la mia squadra.

Dopo la sua bella prestazione. Si aspetta di essere schierato come titolare ai qurti di finale?

Per me essere qui è già un grande premio e sono pronto e a disposizione per quando il mister avrà bisogno di me. Non voglio creare polemiche sulla mia discesa in campo fin dall’inizio. Cercherò di aiutare nei limiti delle mie possibilità e quando il mister ne avrà bisogno. In nazionale non esiste il dibattitto fra chi deve essere titolare e chi no.

Si accontenta della panchina?

Sono contento e cercherò di aiutare la mia squadra. Se potrò farlo ogni giorno così come ho fatto contro il Portogallo, e cioè giocando qualche minuto, ne sarei contentissimo. Vediamo se avremo fortuna e se andrà tutto bene

Villa è inarrestabile...

David sta disputando un grande Mondiale. Se lo merita perché per di più è un ottimo giocatore, un ottimo goleador e una splendida persona.
© Scommesse Sportive .it Tutti i diritti riservati