juventus atalanta

scommesse

Juventus contro l'Atalanta   

 

La Juventus, contro tutti i pronostici delle case di scommesse sportive, ha perso un’importantissima opportunità di mettere alle strette il secondo in classifica, il Milan, dal quale la separano ora tre punti in un campionato che questo fine settimana ha proclamato il suo vincitore, l’Inter di José Mourinho.

Gli uomini di Claudio Ranieri sono riusciti in questa domenica ad accorciare le distanze dal Milan, che ha perso sabato sera contro l’Udinese per 2 a 1, anche se meno di quanto avrebbero voluto, visto che con il pareggio contro l’Atalanta hanno lasciato per strada due punti.

In ogni modo, la Juventus si è avvicinata un po’ di più a recuperare quel secondo posto che ha occupato per diverse giornate e che gli è stato strappato via di recente dal Milan che, con la sua sconfitta ha proclamato l’Inter, regine quest’anno delle scommesse, la vincitrice dello scudetto senza neanche dover scendere in campo contro il Siena. La squadra di Ranieri, che ha ora 68 punti, ha concluso la partita di questa domenica con un risicato pareggio contro un’Atalanta ce non gli ha mai reso le cose facili durante l’incontro, e che fin dal primo minuto è scesa in campo con un atteggiamento agguerrito.

Infatti l’Atalanta, attualmente undicesima in classifica, è riuscita a portarsi in vantaggio fin dai primi minuti dell’incontro rendendo estremamente difficile una partita che ha cercato in ogni momento di vincere, facendo lavorare duramente uno dei migliori portieri del mondo, lo juventino Gianluigi Buffon.

Al di fuori delle prime tre posizioni della classifica, l’interesse di questa giornata era concentrato su come si sarebbero comportate le squadre che militano subito dopo, fra tutte la Fiorentina e il Genoa, che mantengono poca distanza fra loro, lottando per la conquista del quarto posto, e mantenendo ancora vivo l’interesse per le scommesse riguardanti questo scontro.

Di fatto, la Fiorentina, grazie alla sua vittoria per 1 a 0 contro la Sampdoria di Antonio Cassano è riuscita a conservare il quarto posto grazie, soprattutto, al fatto che il Genoa non è riuscito a trovare il cammino della vittoria , portandosi a casa solo un pareggio.

I fiorentini sono scesi in campo fin dal primo minuto con la volontà di dominare la partita ed il loro sforzo è stato ricompensato dopo non molto grazie al gol di Alberto Gilardino che portava in vantaggio la sua squadra e lo lasciava con 67 punti.

Risultato negativo per la Sampdoria (dodicesima in classifica), reduce dalla sconfitta subita in Coppa Italia contro la Lazio ai rigori, e facendo così perdere coloro che si erano lanciati in scommesse sportive a favore dei genovesi e di Cassano.

Il quinto classificato, il Genoa, ha perso l’occasione di spaventare la Fiorentina, che avrebbe potuto raggiungere in classifica nel caso di una sua vittoria e di una sconfitta dei toscani, e rimane quindi a 62 punti, con una Roma che non è di tanto più indietro.
© Scommesse Sportive .it Tutti i diritti riservati