kaka madrid

scommesse

Kaka al Real Madrid   

 

"Kaka è di nuovo vicino al Real Madrid. Florentino Pérez è tornato alla carica e il Milan non è più così sicuro di voler trattenere il suo gioiello. La base delle trattative si aggira sugli 80 milioni di euro", comunica il giornale in un articolo intitolato "Kaka al Real". Milan assediato. Ribaltati i pronostici delle scommesse sulla permanenza de Kaka a Milano.

Florentino Pérez, presidente Real Madrid, ha bussato di nuovo alla porta del Milan chiedendo notizie del brasiliano Kaka, per il quale le trattative si aggirano sulla cifra di 80 milioni di euro, secondo quanto comunicato dal quotidiano sportivo il 'Corriere dello Sport'.

Secondo il quotidiano, nonostante questa cifra sia più bassa rispetto a quella offerta durante il calciomercato d'inverno dal Manchester City, che metteva sul tavolo più di 110 milioni di euro, il Milan si starebbe ora riproponendo di non insistere con il giocatore affinché rimanga e di lasciarlo andare.

Se allora il club italiano era riuscito a mettere a segno un bel colpo d'effetto sulla sua tifoseria convincendo il giocatore a rimanere in squadra, e sbaragliando su tutte le scommesse che lo volevano già in partenza, adesso il Milan potrebbe decidere di dare la priorità al pareggiamento del suo bilancio, cosa che sarebbe possibile grazie alla vendita del brasiliano.

"Il Milan avrebbe modo di reinvestire il denaro che gli entrerebbe dal Real Madrid, ma dal punto di vista tecnico, la perdita di Kaka sarebbe davvero dolorosa", si afferma nel quotidiano, che sottolinea anche il grande rapporto che c'è fra il brasiliano e la tifoseria rossonera.

"Ora il Milan sta per contribuire a rinforzare uno dei candidati alla conquista della Coppa dei Campioni, dando a Florentino Pérez l'arma ideale per poter affiancare di nuovo il Madrid al Barcelona, straordinario protagonista del calcio spagnolo e internazionale".

Il Corriere dello Sport spiega che con quegli 80 milioni, il Milan potrebbe recuperare la perdita di 66,8 milioni di euro registrata nel 2008, e potrebbe far fronte più facilmente al tesseramento del giocatore dell'Arsenal Emmanuel Adebayor. Le scommesse sportive riguardanti la partenza del brasiliano sarebbero quindi giustificate.

Ma il quotidiano ha aggiunto anche che negli ultimi giorni il Milan non ha dato a vedere nessun'intenzione di accettare una possibile offerta del Real Madrid per il brasiliano. "Florentino Pérez è un grande amico e siamo rimasti in contatto anche nel periodo in cui non era a capo del Real Madrid. Non so se mi chiamerà, ma se lo facesse gli direi che Kaka non è in vendita", ha detto il vicepresidente del club, Adriano Galliani, giovedì scorso.

Quella sera stessa, il brasiliano avrebbe detto di avere un contratto con il Milan fino al 2013, e che quindi la decisione riguardante il suo futuro l'avrebbe dovuta prendere il Milan.
© Scommesse Sportive .it Tutti i diritti riservati