roma

campionato italiano

roma
luca toni
cessione

Luca Toni in cessione alla Roma   

 

Il Bayern Monaco ha annunciato ufficialmente la cessione di Luca Toni alla Roma fino al prossimo 30 luglio, dopo che lo stesso giocatore, secondo il club, avrebbe chiesto di essere ceduto alla squadra romana per “motivi personali”.

La partenza della punta italiana coincide anche con l’annuncio fatto un mese fa da Louis Van Gaal secondo il quale molti dei giocatori sarebbe stati ceduti durante il calciomercato d’inverno per ridurre la rosa della squadra tedesca.

Tutti i pronostici si sono fin da subito concentrati sull’italiano, nelle vesti di principale candidato ad abbandonare il club, dopo che negli ultimi mesi era stato spesso relegato in panchina, rimasto all’ombra dei locali Miroslav Klose e Mario Gómez e del croato Ivica Olic.

Nella sua nuova tappa italiana, sotto il comando di Claudio Ranieri, Toni spera di accumulare preziosi minuti di gioco con i quali candidarsi per la nazionale italiana in vista del prossimo Mondiale del Sudafrica.

La presentazione del centravanti come nuovo giocatore della squadra è prevista per sabato prossimo a Roma e, secondo alcuni mezzi di comunicazione, avrebbe già superato le prove mediche nel club romano.

Toni fa così ritorno in Italia, tra le fila della Roma, dove aveva già giocato nella Fiorentina, dopo due anni e mezzo trascorsi nella formazione monegasca, con la quale ha vinto la Bundesliga e la Coppa di Germania nella stagione 2007-2008 e con la quale è legato da un contratto che scade nel 2011.
© Scommesse Sportive .it Tutti i diritti riservati